Progetti di ricerca e sviluppo

BIOVID

BIOFOOD

Conti-Mas

Lev-Aging

Biofitolev

Kacid

Microecolev (Dottorati industriali)

Embunatur

Microcelia

Biofertilev

01/08/2019 – 30/11/2021

Il progetto studierà nuove strategie per il biocontrollo della Botrytis nel vigneto della Navarra come alternativa sostenibile all’applicazione dei prodotti fitosanitari di sintesi chimica attualmente utilizzati. A tal fine si attueranno due diverse strategie:

Da un lato, verranno utilizzati 6 lieviti che hanno dimostrato la loro efficacia nel progetto precedente in condizioni di laboratorio, lieviti che non si sa come si comporteranno in condizioni reali di applicazione nel vigneto.

Dall’altro, verranno effettuati nuovi isolamenti di lieviti provenienti dai vigneti propri (lieviti già adattati alle condizioni climatiche del vigneto) e da altre colture non tradizionalmente influenzate da Botrytis.

Progetto finanziato dal Governo della Navarra

01/07/2019 – 30/11/2021

In questo Per questo progetto, LEV2050 ha come obiettivo lo studio e la ricerca di bioprocessi microbiologici sia all’interno del corpo umano (quelli originati dal microbiota intestinale), sia all’esterno, nella fermentazione degli alimenti o nei bioreattori, con lo scopo di generare ingredienti (probiotici e postbiotici) e alimenti benefici per la salute e con un dimostrato effetto salutare.

01/01/2019 – 31/12/2020

LEV2050 si occupa dello sviluppo di una nuova varietà di pasta cruda congelata, con caratteristiche ottimali di conservazione e manipolazione dopo lo scongelamento. Per lo sviluppo di questo nuovo lievito naturale, verranno utilizzati microrganismi provenienti dal lievito naturale tradizionale (che attualmente non può essere utilizzato nelle varietà commerciali). Questi microrganismi saranno studiati e selezionati nel progetto, attraverso la valutazione della loro resistenza al congelamento e delle caratteristiche di attivazione. Inoltre, potranno essere selezionate quelle che forniscono le migliori caratteristiche organolettiche alla pasta.
D’altra parte, sarà sviluppato un nuovo reattore-generatore per la nuova pasta madre, che permetterà la produzione di questa nuova varietà con un controllo totale dei parametri di processo (in particolare temperatura e ossigenazione) in modo che le sue caratteristiche siano mantenute in condizioni ottimali fino alla fine della sua vita utile. Inoltre, questo reattore permetterà l’incorporazione della pasta madre in continuo fino alla pasta grezza finale, quindi il processo sarà valido per la produzione industriale.

01/01/2019 – 31/12/2020

Per questo progetto, l’obiettivo principale di LEV2050 è lo sviluppo e la validazione di un nuovo processo di stagionatura per la carne di vitello della Navarra basato sulla combinazione di uno starter sviluppato a partire da isolamenti microbici nella matrice della carne e il metodo della stagionatura a secco, finora non utilizzato per questo tipo di carne a causa del suo basso livello di grasso (2-3 secondo la scala europea) e della bassa performance economica.

01/03/2018 – 31/12/2019

LEV2050 e BLUE AGRO BIOSCIENCE, insieme all’Istituto di Agribiotecnologia (UPNA-CSIC-Governo della Navarra), hanno proposto lo sviluppo di un nuovo prodotto, a zero residui, per la sua applicazione sia nel suolo che nel post-raccolto, che basa la sua azione sui meccanismi antimicotici di alcuni lieviti. In questo progetto saranno selezionati e sviluppati specifici sistemi di crescita per una serie di lieviti da cui saranno formulati e validati, in vitro e in vivo, prodotti per il controllo delle malattie in coltura e post-raccolto.

01/03/2018 – 31/12/2019

LEV2050 propone lo sviluppo di un prodotto basato sull’azione biochimica di alcuni gruppi di lieviti per il controllo biologico del pH del mosto che rappresenta un’alternativa naturale ed affidabile, oltreché economicamente valida, alle attuali soluzioni basate sull’impiego di sostanze chimiche o su costosi metodi fisici.

01/01/2017 – 31/12/2019

LEV2050 ha proposto lo sviluppo di tre nuovi prodotti che, in modo indipendente, sono in grado di risolvere i problemi di acidità volatile, causata dalla presenza di batteri acetici e lieviti Brettanomyces, e di alto effetto astringente, causato da tannini aggressivi, oltreché durante la chiarificazione.

01/09/2017 – 30/04/2019

Il progetto EMBUNATUR, con la collaborazione di LEV2050 e INCANASA, si concentra sullo sviluppo di nuove formulazioni di carne per la produzione di salsicce a crudo con caratteristiche organolettiche migliorate e un minor contenuto di grassi a base di processi fermentativi, grazie allo sviluppo e all’incorporazione di nuovi starter e nutrienti appositamente selezionati per questo tipo di prodotti.

01/05/2016 – 30/04/2018

Sia LEV2050 che Harivasa hanno proposto lo sviluppo di una nuova formulazione che permette la produzione di pane senza glutine con proprietà organolettiche migliorate. A tale scopo, svilupperanno un ingrediente proteico a partire da microrganismi, che permetterà la simulazione della rete generata dal glutine, che conferisce al pane la spugnosità e il volume caratteristici del prodotto con glutine, per via delle trasformazioni che avvengono durante il processo di panificazione.

01/05/2016 – 30/04/2018

LEV2050, insieme ad ALFA & OMEGA, mira a sviluppare un nuovo biofertilizzante organico attraverso l’unione o la sinergia di lieviti, estratti di elicitori e stimolanti attivi in grado di promuovere la crescita delle piante, migliorare la produttività delle colture, controllare lo stress biotico dovuto alle malattie di tipo Yesca o alla verticillosi causata da funghi patogeni del suolo come il Verticillium sp, e aumentare la resa e la qualità di queste colture.